A.F.D.S.
A.F.D.S.
News

Lettera al Direttore del Messaggero...

Preg.mo Signore

 

Dott. Tommaso Cerno

 

 

Direttore “Messaggero Veneto”

 

 

Viale Palmanova

 

 

33100 UDINE

 

 

 

 

 

E p.c.

 

 

Dott. Mauro Delendi

 

 

Commissario A.O,U. S.M.Misericordia-UDINE

 

 

 

 

 

Dott. V. De Angelis

 

 

Dott. R. Catapano

 

 

Dott. M. Mascaretti

 

 

Direttori Dipartimenti Trasfusionali Regione FVG

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto: Articolo apparso sul ”Messaggero Veneto” il giorno 22 gennaio 2015 a firma di Alessandra Ceschia

 

 

 

 

 

Con la presente desidero precisare che quanto da me detto in una informale conversazione con la dott.ssa Ceschia articolista del Suo giornale, non corrisponde affatto a quanto pubblicato il giorno 22 gennaio 2015 in quanto sono state travisate e manipolate in modo capzioso le mie affermazioni. In particolare non ho mai pronunciato la parola “furbetti” né ho denigrato quanti meritoriamente hanno donato il 5 gennaio o in date che coincidano con i cosiddetti “ponti festivi”.

 

 

Alla suddetta giornalista ho comunicato soltanto i dati relativi alla AFDS Udine commentando il calo di donazioni che corrisponde all'andamento generale in Italia ,in Europa e negli Stati Uniti, comunque non superiore alla diminuzione delle richieste di trasfusione di emazie. Non ho fornito dei dati di spettanza dell’Azienda Ospedaliero Universitaria o dei Dipartimenti trasfusionali della Regione per cui, come è possibile constatare, si tratta di cifre del tutto inventate e, tra l’altro, non corrispondenti in alcun modo alla realtà.

 

 

Pertanto chiedo la pubblicazione della presente lettera con le dovute scuse ai Donatori ed alle strutture sanitarie competenti da parte dell’articolista..

 

 

 

 

 

Distinti saluti

 

 

IL PRESIDENTE

 

 

( Renzo Peressoni)

 

Perché registrarsi? Registrarsi è importante.
Serve ad intraprendere un percorso di Cuore e cioè donare, aiutare gli altri.
Iscriviti alla Newsletter
Per restare sempre informato su AFDS Udine inviando la tua iscrizione confermi di aver letto e confermato le condizioni generali della privacy